Torna alle ricette
Ingredienti

Gnocchi di zucca con ragù bianco e funghi

Gli gnocchi hanno il profumo dell’infanzia, della domenica mattina passata con la nonna a impastare le patate con la farina e a creare tanti piccoli pezzettini da condire con un succulento ragù tradizionale. Se il ricordo di quel piatto così buono è sempre vivo in voi, ma avete voglia di sperimentare nuovi abbinamenti, vi proponiamo la nostra originale ricetta. Potete fare in casa gli gnocchi di zucca oppure potete acquistarli già fatti. Un profumato e leggero ragù di tacchino e una manciata di funghi, completeranno questo primo che racchiude le bontà dell’autunno.

PER GLI GNOCCHI DI ZUCCA:

  • 500 gr di polpa di zucca
  • 120 gr di farina
  • 1 uovo
  • Sale q.b.

PER IL RAGù DI TACCHINO:

  • 300 gr di macinato di tacchino
  • 200 gr funghi
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • vino bianco q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Procedimento

PROCEDIMENTO

1. Tagliate la zucca a fette e cuocetela in forno a 180 gradi per circa 40 minuti. Una volta cotta, passatela subito con un passaverdura o un mixer da cucina. Lasciatela intiepidire e unite farina, uovo e sale. Il composto deve risultare omogeneo e non troppo morbido. Aggiungete farina per regolare la consistenza, ma non esagerate. Ricavate dall’impasto tanti salsicciotti da tagliare per ottenere gli gnocchi.

2. Fate scaldare dell'olio evo in padella e aggiungete un trito di sedano, carota e cipolla. Aggiungete il macinato di tacchino, fatelo rosolare e poi sfumate con il vino bianco. Unite anche i funghi a fettine e aggiustate di sale e di pepe.

3. Versate gli gnocchi in acqua bollente salata e fateli cuocere finché non verranno a galla. Scolateli e versateli nella padella con il condimento e fateli insaporire.

Scopri tutte le nostre Ricette bon bon